Come diventare bilingue

Sei sul punto di dover iscrivere i tuoi figli a scuola, ma non sai quale scuola scegliere.

Desideri che studino in maniera approfondita le lingue straniere ma, sapendo che il programma ministeriale italiano non soddisfa questa tua esigenza, hai cercato sul web qualche consiglio utile per aiutarti nella decisione.

Se hai qualche minuto da dedicare alla lettura di questo articolo, potrai trovare qualche consiglio utile a capire quale scuola scegliere per il futuro dei tuoi figli. Innanzitutto ti farà certamente piacere sapere che bilingue non sono soltanto i bambini nati da genitori di nazionalità diversa: è possibile, infatti, sviluppare il bilinguismo già in età infantile, scegliendo opportune scuole dedicate allo studio delle lingue straniere. 

Leggendo questo articolo, potrai constatare tu stesso come al giorno d’oggi si renda necessario adeguarsi ai tempi ed è chiaro come, ormai, gli studi universitari o post-universitari, sebbene si rendano ancora indispensabili, non siano però più sufficienti per intrattenere rapporti sociali in un mondo globalizzato come quello attuale e per aprirsi maggiori possibilità in ambito lavorativo.

Iscrivi i tuoi figli ad una scuola dell’infanzia bilingue

ISCRIVI I TUOI FIGLI AD UNA SCUOLA DELL’INFANZIA BILINGUE 

Se desideri che i tuoi figli diventino bilingue, anche se in famiglia non avete parenti di nazionalità diverse, puoi permettere loro di esserlo, pianificando le basi per il futuro a partire dalla scelta della scuola.

Vuoi sapere come fare e quale scuola può rivelarsi la più idonea al fine di soddisfare questo tuo desiderio? Come sai, il programma della scuola italiana non dedica ore sufficienti allo studio delle lingue straniere, ostacolandone così la possibilità di riuscire a padroneggiarle come la propria lingua madre. Se vuoi che i tuoi figli possano utilizzare allo stesso modo almeno due diversi registri linguistici, la soluzione ideale per le tue esigenze potrebbe essere una scuola bilingue. 

Naturalmente, per sviluppare il bilinguismo, è importante che i bambini siano messi a contatto con la lingua straniera già dai primi anni di vita: puoi, quindi, iscrivere i tuoi figli ad una scuola dell’infanzia bilingue. Questo genere di istituti, generalmente privati o parificati, seguono il programma ministeriale italiano, sviluppando l’offerta didattica ovvero le lezioni, lo studio delle materie e le attività extracurricolari, sia in lingua italiana sia in lingua inglese, la lingua universale per eccellenza.

L’APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Stai pensando di iscrivere i tuoi figli ad una scuola dell’infanzia bilingue, per costruire le basi del loro futuro ed aiutarli a farsi largo positivamente nel mondo del lavoro e dei rapporti sociali?

Frequentando una scuola dell’infanzia bilingue, i tuoi figli potranno sviluppare e mettere in pratica la propria naturale capacità di apprendimento. Naturalmente, per aiutarli a diventare bilingue, assimilando quindi la lingua straniera come la propria lingua madre, il corpo docenti della scuola deve essere altamente qualificato. In una scuola dell’infanzia bilingue, inoltre, ogni fase della giornata scolastica, dal momento del gioco, all’orario dei pasti oppure durante le attività educative e didattiche è strutturata in due lingue contemporaneamente.

Nel modello della scuola dell’infanzia bilingue i bambini possono coniugare esperienza pratica ed esperienza teorica in entrambe le lingue oggetto di studio: l’inglese e l’italiano, infatti, sono coinvolte entrambe nell’insegnamento di tutte le materie scolastiche. Per poter sviluppare con successo il bilinguismo già in età infantile, è importante che il processo di apprendimento della lingua straniera avvenga nel modo più spontaneo e naturale possibile.

Iscrivi i tuoi figli ad una scuola dell’infanzia bilingue

STIMOLA IL BILINGUISMO ANCHE AL DI FUORI DELLA SCUOLA

Come abbiamo visto, per riuscire a padroneggiare la lingua straniera come la propria lingua madre, è importante che i tuoi figli si approccino ad essa fin dai primi anni di vita, a partire appunto dalla scuola dell’infanzia bilingue. Abbiamo visto, inoltre, che anche il corpo docenti deve essere altamente qualificato. Ma per aiutare i tuoi figli a diventare davvero bilingue, è altresì importante che siano stimolati nell’utilizzo di entrambe le lingue anche al di fuori dell’orario scolastico, in famiglia o in altre attività.

Benvenuti sul mio blog

Se sei un espatriato, italiano o no, curioso di sapere come si vive negli Stati Uniti o in cerca di consigli utili, sei nel posto giusto.

Restiamo in contatto

La mia pagina Facebook

Archivi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Comments

  1. 9.14.18
    Babi said:

    Mi piacerebbe molto che mia figlia fosse bilingue.. forse perchè lo vorrei essere io! Ma chi non può permettersi l’iscrizione a questi tipi di scuole come potrebbe fare?