Come realizzare una mascherina in tessuto jeans

Dopo un po’ di tempo ho ripreso in mano il blog, perché volevo condividere con voi come realizzare una mascherina in tessuto jeans.

Vista l’emergenza Coronavirus, mi sono decisa a ricomprare la macchina da cucire e a sperimentare vari tutorial su come realizzare mascherine in tessuto.

Ci tengo a precisare una cosa: le mascherine in stoffa non sono dispositivi medici, ma è pur vero che si possono utilizzare con alcune accortezze. Il New York Times ha riportato un’elenco dei tessuti più protettivi mettendo insieme i dati di varie ricerche svolte sul tema negli Stati Uniti.

È risultato che il lavoro migliore lo fanno i cotoni dalle trame più fitte come la flanella e il jeans, lavabili anche ad alte temperature e resistenti nel tempo: stratificarli almeno due volte è indispensabile e ed fondamentale farli aderire bene al viso e intorno al naso, ma proteggono dalle goccioline più grandi (droplet) circa al 90% e filtrano quelle più piccole (aerosol) per un terzo.

I cotoni leggeri invece (come quelli di foulard e T-shirt), si sono rivelati poco efficienti. Quindi, prima di acquistare un prodotto, è bene informarsi approfonditamente riguardo al materiale che lo compone e la fattura. ( IO DONNA)

Per realizzare una mascherina in tessuto jeans ho seguito il tutorial di Joann ed è stato davvero semplice!!! Di seguito troverai tutto l’occorrente che ti servirà per realizzare una mascherina in tessuto jeans.

Cosa ti servirà:

  • Tessuto in denim 100% cotone,
  • Fascette in tessuto lunghe 180 cm – potrai usare anche nastro Grosgrain o ricavare delle strisce di tessuto da una vecchia t-shirt,
  • Cartamodello (scarica il PDF dal sito Joann, sotto la descrizione),
  • Necessaire per cucire (macchina da cucire, forbici, spilli, filo da imbastire, filo dello stesso colore della stoffa).

Segui le indicazioni del tutorial How To Make a Denim Face Mask e buon lavoro! Di seguito troverai le immagini, passo dopo passo della mia creazione.

Potrebbe interessarti anche l’articolo Arredare in stile nordico: dritte per un arredamento moderno senza spendere una fortuna.

Benvenuti sul mio blog

Se sei un espatriato, italiano o no, curioso di sapere come si vive negli Stati Uniti o in cerca di consigli utili, sei nel posto giusto.

Restiamo in contatto

La mia pagina Facebook

Archivi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.